13:04 | Lusi, concessi i domiciliari al senatore. Andrà in un convento

Il senatore Luigi Lusi è stato posto agli arresti domiciliari presso il convento Santa Maria dei Bisognosi a Carsoli, in Abruzzo. La decisione in favore del parlamentare, che era in carcere, è stata presa dal gip della procura di Roma Simonetta D’Alessandrio.

Luigi Lusi è accusato di associazione a delinquere finalizzzata all’appropriazione indebita. Il giudice Simonetta D’Alessandro ha disposto che l’ex tesoriere della Margherita prosegua la detenzione in un convento in Abruzzo e non a casa in quanto anche la moglie, Giovanna Petricone, è indagata per la stessa vicenda.

Lusi deve rispondere dell’ammanco da oltre 25 milioni di euro dalle casse della Margherita, partito nel quale svolgeva funzioni di tesoriere. Era entrato a Rebibbia il 20 giugno scorso dopo il voto del Senato che aveva dato il via libera alla richiesta di arresto.

Potrebbero interessarti anche