15:12 | Primavalle, presi con armi e 4,5 kg droga. Tre persone in manette

Una pistola Beretta completa di 15 cartucce, 4 kg di Hashish e oltre 500 grammi di Cocaina. E’ questo il risultato dei controlli effettuati dagli uomini del Commissariato Primavalle, coordinati dal dott. Domenico Condello, che hanno condotto all’arresto di 3 spacciatori, veri e propri punti di riferimento della zona.

Dopo un’attenta attività d’indagine e numerosi servizi di osservazione, nella mattinata di ieri gli agenti hanno individuato in una cantina di via Commendone uno dei possibili depositi dello stupefacente. Il locale, in uso ad un 35enne romano, è stato perquisito con l’aiuto delle unità cinofile; all’ interno sono stati trovati ovuli di cocaina per un peso complessivo di circa 420 grammi; occultata, è stata trovata anche una pistola Beretta, provento di furto, completa di 15 cartucce. In una seconda cantina, di proprietà di sua moglie, il fiuto del cane antidroga ha permesso il ritrovamento di oltre 2,5 kg di hashish, già suddiviso e pronto per essere venduto. Altri 100 gr della stessa sostanza erano invece custoditi in casa all’interno della cucina, dove, per confondere il fiuto dei cani, lo stupefacente era stato nascosto insieme al caffè. M. C., queste le iniziali dell’uomo, è stato arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, per detenzione illegale di armi comuni da sparo e ricettazione.

L’operazione è proseguita in zona Torrevecchia, spesso indicata dagli abitanti del quartiere con la denominazione di “Bronx”. Qui ad un giovanissimo, già noto agli investigatori, sono stati sequestrati circa 400 grammi di hashish, un bilancino di precisione, sostanza da taglio e tutto l’occorrente per il confezionamento dello stupefacente oltre ad alcuni proiettili per pistola. Anche per lui, F.M. di 19 anni, sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio. L’ ultimo spacciatore finito in manette aveva scelto la biancheria intima come nascondiglio per la droga.

I poliziotti hanno infatti trovato oltre 100 grammi di hashish nascosti tra biancheria intima e calzini. Anche in quest’ ultimo caso si tratta di un romano di 31 anni, che aveva anche tutta l’attrezzatura per la suddivisione in dosi; anche per C.M. sono scattate le manette. Nel corso di un controllo effettuato a carico di un pregiudicato della zona, invece, è stato rinvenuto un giubbotto antiproiettile, in merito al quale le successive indagini dovranno stabilire la provenienza e l’ eventuale utilizzo. Indagini in corso anche per quanto riguarda la pistola cal. 9 rubata sequestrata.

Potrebbero interessarti anche