Bankitalia, Panetta nominato vice direttore generale

Visco_sliderChiamato da Visco nel direttorio della banca. Alle spalle numerosi incarichi in organismi internazionali

 

ROMA – Si va completando l’organigramma di vertice della Banca d’Italia. L’ultima nomina in ordine di tempo è quella di stamattina di Fabio Panetta, chiamato dal Consiglio Superiore, su proposta del Governatore, nel direttorio della Banca d’Italia in qualità di vice direttore generale.

In Banca d’Italia dal 1985, Panetta è stato capo del Servizio Studi di Congiuntura e Politica Monetaria dal 2007 al 2011. Ha poi assunto l’incarico di Funzionario Generale con il compito di coordinare le attività connesse con la partecipazione della Banca d’Italia all’Eurosistema e l’analisi della stabilità finanziaria italiana. Dal 2010 è direttore responsabile del Rapporto sulla Stabilità Finanziaria della Banca d’Italia. Ha ricoperto incarichi presso numerosi organismi internazionali tra cui l’Ocse, il G-10, la Banca dei Regolamenti Internazionali, la Banca Centrale Europea (BCE), il Fondo Monetario Internazionale.

La nomina, deliberata ai sensi dell’art. 17 dello Statuto della Banca, avrà efficacia a partire dalla data del relativo decreto di approvazione del Presidente della Repubblica, promosso dal Presidente del Consiglio dei ministri di concerto col ministro dell’Economia e delle finanze, sentito il Consiglio dei ministri.

Potrebbero interessarti anche