10:06 | Valmontone, banda italo-albanese dedita a spaccio: 10 arresti

Un’alleanza italo-albanese per il rifornimento e lo spaccio di cocaina nel territorio della provincia a sud della Capitale è stata scoperta dai Carabinieri della Stazione Valmontone che, dalle prime luci dell’alba, stanno notificando 10 misure cautelari (6 in carcere e 4 agli arresti domiciliari) nei confronti di 3 cittadini albanesi e 7 italiani.

Tra questi figurano anche un autista di bus di linea, il direttore di un ufficio postale e un agente di polizia locale del comune a sud di Roma che si sarebbero prestati, anche con le loro auto di servizio, a smerciare droga per conto dell’organizzazione.

Sono tuttora in corso decine di perquisizioni nei confronti di altri soggetti legati a vario titolo alle attività illecite della banda. Durante l’attività di indagine, che è durata circa sette mesi, con l’ausilio di attività tecniche, sono stati arrestati diversi soggetti in flagranza di reato e sequestrata cocaina per centinaia di dosi.

Potrebbero interessarti anche