15:24 | Ferrovie, furti rame a Roma Smistamento: danni per 200mila euro

Ladri di rame in azione sui treni regionali in sosta al Deposito ferroviario di Roma Smistamento. Una tipologia di furto insolita, informa una nota, che non si era ancora registrata, nel Lazio, ai danni di Trenitalia.

In meno di tre mesi sono state 43 le carrozze prese di mira, a cui sono stati asportati i cavi che regolano la climatizzazione. Il valore del rame trafugato è pari a circa 200 mila euro.

L’ultimo illecito ieri notte nel Deposito ferroviario di Roma Smistamento che ha messo fuori uso 15 carrozze regionali. Un danno grave non solo in termini economici: 10 vetture dovevano essere utilizzate, nelle ore di punta, per allungare la composizione dei treni, 2 erano appena uscite dalle officine completamente ristrutturate e altre 3 non avevano ancora terminato il ciclo manutentivo.

Il furto di rame in ambito ferroviario ha provocato lo stop forzato delle carrozze, con le conseguenti difficoltà in termini di minor treni in circolazione e maggiore affollamento.

Potrebbero interessarti anche