12:57 | Regione Lazio, nuove “spese pazze” dell’ex capogruppo Pdl Fiorito

Nuove “spese pazze” compiute dall’ex capogruppo Pdl alla Regione Lazio, Franco Fiorito, emergono da un’informativa presentata questa mattina nel corso dell’udienza al tribunale del riesame di Roma che dovrà decidere in merito alla scarcerazione.

L’informativa del nucleo di polizia valutaria della Guardia di Finanza, consegnata dal procuratore aggiunto Alberto Caperna ai giudici, parla di altri viaggi compiuti a spese del Pdl regionale in Costa Azzurra, a Londra e a Parigi.

Si tratta di viaggi fatti in luoghi lussuosi e, secondo quanto accertato dalle Fiamme Gialle, prenotati e pagati attraverso un’agenzia di viaggi di Anagni. L’informativa della Finanza sottolinea inoltre che tutti i viaggi sono stati pagati dal gruppo Pdl della Regione Lazio con la causale ‘viaggi istituzionali’ per il presidente Fiorito.

Soggiorni da sogno a Positano, tutto pagato con i soldi del partito. Soldi, questi, che si vanno a sommare al milione e 380 mila euro già accertato tra i bonifici effettuati sui conti di Fiorito.

Secondo quanto accertato il politico soggiornava spesso in alberghi di lusso come nel caso della vacanza a Positano dove ha dormito presso l’hotel San Pietro, un cinque stelle tra i più rinomati della costiera amalfitana.

Potrebbero interessarti anche