16:01 | All’ex Mattatoio di Testaccio, il nuovo spazio giovani Roma

Un nuovo spazio per i giovani alla Galleria delle Vasche nel complesso dell’ex Mattatoio di Testaccio. Aprirà domani sera ma non ha ancora un nome, che verrà scelto su internet attraverso il voto dei ragazzi della capitale.

Questa l’iniziativa presentata oggi in Campidoglio dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, e dagli assessori capitolini alla cultura, Dino Gasperini, e alla famiglia e ai giovani, Gianluigi De Palo.

“L’ex Mattatoio è un luogo naturalmente rivolto alle giovani generazioni, ma mancava uno spazio di pura partecipazione, da immaginare insieme. Cominceremo domani, è sarà un luogo dove vogliamo soprattutto ascoltare i giovani su quello che hanno da dire e da produrre”. La serata di domani vedrà protagonisti, dalle 22 alle 2, gruppi musicali emergenti e un dj-set.

Ma sarà solo l’inizio di un work in progress che porterà all’inaugurazione vera e propria di venerdì 14 dicembre: in questo arco di tempo lo spazio di mille metri quadri sarà attrezzato con palcoscenico, impianto audio e luci, strutture espositive, laboratori.

“Sarà un progetto partecipato ‘2.0’ – ha spiegato l’assessore De Palo – perché anzitutto chiederemo ai giovani di aiutarci a trovargli un nome, con un sondaggio che proseguirà anche sui social network. Poi valuteremo le proposte artistiche che ci arriveranno da loro”, per creare “il primo luogo pubblico di Roma a disposizione della creatività giovanile, a titolo completamente gratuito per chi vorrà utilizzarlo”.

Secondo l’assessore Gasperini, “avremo finalmente un luogo dove diventeranno strutturali i progetti e i bandi per i giovani, in uno spazio polivalente per la cultura, come quello dell’ex Mattatoio di Testaccio, che non teme confronti con le altre realtà europee”.

Potrebbero interessarti anche