16:21 | Anello Ferroviario, dal 1° novembre divieti di circolazione permanenti

Da giovedì 1° novembre scatta l’ultimo atto del piano antismog capitolino che rende definitivo il divieto di circolazione nell’Anello Ferroviario anche per i veicoli Euro 1 a benzina, i diesel Euro 2 e i ciclomotori e motoveicoli a 2 e 4 tempi Euro1. Categorie che si aggiungono alle già bandite auto a benzina Euro 0, diesel Euro 0 e 1, ai ciclomotori e motoveicoli a due, tre e quattro ruote 2 e 4 tempi Euro 0 e ai tricicli e quadricicli diesel Euro 1.

Il divieto sarà permanente. Con sanzioni di 155 euro per i trasgressori. Diventerà quindi definitivo il pacchetto di misure anti-smog varato lo scorso anno dal Campidoglio – che per il 2013 sta valutando se adottare targhe alterne e domeniche a piedi – per migliorare la qualità dell’aria.

Resta ancora aperto il tema, delicato, delle deroghe al provvedimento. Proprio in questi giorni l’Amministrazione deve sciogliere il nodo dell’autorizzazione, o meno, a fare circolare i residenti nell’Anello anche a bordo delle vecchie auto. Scontato, invece, il via libera ai veicoli concontrassegno disabili, i mezzi a metano o alimentati a Gpl. Capire a quale categoria appartiene la propria auto è facile. Basta guardare sul libretto di circolazione la data d’immatricolazione.

Per la mappa dell’Anello Ferroviario e per conoscere la ‘classe ambientale’ del proprio veicolo www.muoversiaroma.it

Potrebbero interessarti anche