09:04 | Carburanti, prezzi ancora in discesa nel ponte di Ognissanti

Prosegue senza soste la flessione dei mercati internazionali ed i prezzi raccomandati sulla rete carburanti nazionale annunciano un ‘ponte’ di Ognissanti all’ insegna dei ribassi, soprattutto sulla benzina. E’ quanto emerge dal monitoraggio di Quotidiano Energia, secondo cui sulla ‘verde’ rompe gli indugi in particolare Ip con un calo di 2,5 cent euro/litro sulla ”verde”, mentre TotalErg scende di 1,5 e Tamoil di 1 cent. Q8 interviene su benzina (-0,4) e diesel (0,5).

Prezzi praticati sul territorio dunque in discesa in vista di un week-end di prezzi medi e massimi in calo anche nel servito. Probabile per domani che anche le punte praticate nelle zone più care per addizionale regionale scendano sotto gli 1,9 euro/litro. Intanto, per ora, le ”punte” massime sono a 1,915 euro/litro sulla ”verde”, 1,815 sul diesel e 0,877 sul gpl.

Le medie nazionali registrano invece 1,848 euro/litro sulla benzina, 1,777 sul diesel e 0,851 sul gpl.

Più nel dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità ”servito”) va oggi dall’1,835 euro/litro di Eni all’1,848 di Tamoil e TotalErg (no-logo giù fino a 1,707). Per il diesel si passa dall’1,764 euro/litro di Esso all’1,777 di Ip (no-logo a 1,654). Il gpl infine e’ tra 0,836 euro/litro di Esso e 0,851 di TotalErg (no-logo ferme a 0,806).

Potrebbero interessarti anche