10:13 | Carburanti, prezzi ancora in calo, Eni taglia ancora

Prezzi ancora in calo, anche se solo da ieri con una certa decisione: il market leader ha infatti dato una bella sforbiciata ai listini di benzina e gasolio, approfittando del forte calo delle quotazioni internazionali. Ancora in discesa le medie ponderate nazionali dei prezzi consigliati in modalità servito tra le diverse compagnie.

La benzina si attesta a 1,812 euro/litro (-1 centesimo), il diesel a 1,768 euro/litro (-0,9 centesimi). Invariato il Gpl a 0,854 euro/litro, lievissimo aumento per la media del metano a 0,988 euro/kg (+0,1 centesimi).

Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, ieri Eni ha messo a segno il sesto ribasso nel giro di venti giorni: -2 centesimi sia sulla benzina che sul diesel. In tre settimane di cali ininterrotti, il Cane a sei zampe ha ridotto il prezzo della verde di dieci centesimi al litro, quello del diesel di 4,5 centesimi.

Si registrano ribassi anche per Q8 (-1,5 centesimi sulla verde e -0,5 centesimi sul gasolio) e TotalErg (-1 centesimo sulla benzina, -0,5 centesimi sul diesel).

Potrebbero interessarti anche