Campidoglio, approvato il bilancio

Aula_Giulio_Cesare_sliderL’Assemblea ha approvato il bilancio di previsione 2012/14. La manovra ammonta a 10,2 miliardi di euro


ROMA – L’Assemblea di Roma Capitale ha approvato alle ore 5,40 di questa mattina, con 34 voti favorevoli, 20 contrari e 1 astenuto (il consigliere Pdl Fabrizio Santori), il bilancio previsionale 2012-2014. La manovra ammonta a un totale complessivo di 10.252.360.680 euro, di cui 5.241.980.000 in parte corrente e 5.010.380.680 per il piano investimenti.

“Dopo sette mesi di ostruzionismo della sinistra, questa pattuglia di eroi ce l’ha fatta”. Così il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, su twitter saluta l’approvazione del bilancio 2012 del Campidoglio arrivata questa mattina all’alba, dopo una votazione a maggioranza in Assemblea Capitolina.

”Volendo usare una metafora, potremmo dire che un caterpillar, quello della maggioranza, ha abbattuto la muraglia di emendamenti dell’opposizione. Emendamenti strumentali e fotocopia presentati solo per bloccare l’approvazione del bilancio capitolino”. E’ quanto dichiarano i consiglieri Pdl di Roma Capitale, Federico Mollicone, Andrea De Priamo e Lavinia Mennuni.

”Dopo giorni e notti di estenuanti sedute – proseguono – abbiamo approvato un bilancio virtuoso e, in un certo senso, autodeterminato dalla maggioranza in Aula che ha saputo intervenire sui centri di costo e adeguarli alla reali esigenze della città, nonostante i tagli lineari imposti dal governo e i crediti non riscossi di una Regione Lazio poco attenta alla Capitale. Grazie a questa operazione di  ‘spending review d’aula’ abbiamo stanziato più soldi per la manutenzione stradale, per le scuole, la segnaletica, la cultura, la ciclabilità e la ginnastica nei parchi”.

Con l’approvazione in extremis di stamattina è dunque scongiurato del tutto il rischio del commissariamento del Comune che sarebbe arrivato il 25 novembre se il bilancio non fosse stato approvato. Avrà forse tirato un respiro di sollievo anche il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro che, nel concedere una proroga di 15 giorni, aveva intimato l’approvazione entro quella data.

Potrebbero interessarti anche