12:26 | Uomo di 45 anni inseguito e ucciso da una coppia rom

Un italiano di 45 anni è stato ucciso la scorsa notte a Roma in via Nomentana da una donna nomade a colpi di sassi e bastonate.

La vittima, riferisce l’Ansa, sembra si fosse abbassato i pantaloni davanti al camper dove la rom viveva con la propria famiglia, assieme al compagno e due bambini.

La donna, che subito dopo averlo visto ha rincorso l’uomo picchiandolo, e’ stata arrestata dalla polizia. Denunciato il marito (32 anni, nomade anche lui) per concorso in omicidio. Il 45enne, originario di Frosinone, colpito con una pala in testa, è morto poco dopo.

Sulla vicenda indagano i poliziotti del commissariato Fidene che stanno chiarendo le responsabilità dell’omicidio.

Potrebbero interessarti anche