17:17 | Bus turistici, da domani sosta nel Terminal Gianicolo

I bus turistici diretti a San Pietro da domani, giovedì 15 novembre, non potranno più sostare a via della Conciliazione e piazza Risorgimento.

Le aree di sosta sono state trasferite nel parcheggio del Gianicolo: i dieci stalli presenti in via della Conciliazione, così come i due di piazza Risorgimento, vengono definitivamente soppressi, come annunciato dal Campidoglio a metà settembre. Per realizzare il riordino dell’area e delle soste, è stato siglato un accordo tra Roma Capitale, la C&P Service, società che gestisce il Terminal Gianicolo e l’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità.

Duplice l’obiettivo dell’intervento: da un lato la fluidificazione del traffico, dall’altro un contributo alla riqualificazione, anche visiva, della zona.
L’Agenzia Roma Servizi per la Mobilità assieme al Dipartimento Trasporti di Roma Capitale hanno definito gli interventi per l’adeguamento della viabilità in entrata e uscita dal parcheggio del Gianicolo, mentre l’Atac ha rimodulato gli spazi per la sosta esterna al parcheggio.

I pullman turistici con permessi B-C potranno utilizzare il Parking Gianicolo, senza costi aggiuntini, per effettuare entro 15 minuti le operazioni di salita e discesa dei passeggeri. Oltre il quarto d’ora, scatterà la tariffa di sosta lunga prevista dal parcheggio. I veicoli muniti dello stesso permesso B-C potranno sostare nel parcheggio di largo Cardinal Micara per un periodo massimo di due ore consecutive.

All’interno del parcheggio è stato riposizionato il capolinea di 116 e 116T per rendere più agevole lo scambio tra i pullman turistici e le due linee dirette in Centro.

Nell’area dei Musei Vaticani vengono istituite due aree di sosta breve: nei pressi di viale Vaticano per la risalita dei passeggeri, a via Leone IV per la discesa dei turisti.

Sulla Passeggiata del Gianicolo la sosta tariffata sarà in vigore dalle 8 alle 19 dei giorni feriali. Le aree di sosta gratuita si potranno utilizzare, tra le 8 e le 20, per un massimo di tre ore e con l’obbligo di esporre l’orario di inizio della sosta. Stesse regole per la sosta gratuita a via del Gianicolo, mentre a piazza Garibaldi viene istituta la sosta a pagamento, sempre dalle 8 alle 19 eccetto i festivi.

Ai taxi è riservata un’area sulla Passeggiata del Gianicolo, mentre a piazza della Rovere saranno istituiti nuovi divieti di fermata.

Potrebbero interessarti anche