10:37 | Benzina, arrivano i rialzi, la ‘verde’ in media a 1,801 euro

Arrivano i rialzi dei carburanti. Si registrano questa mattina segnali di rialzo dei prezzi alla pompa. Segnali destinati con tutta probabilità a farsi più decisi già a partire da domani. Le quotazioni dei prodotti raffinati sono infatti salite: la benzina a 573 euro per mille litri (+14), il gasolio a 648 euro per mille litri (+20).

Le medie ponderate nazionali dei prezzi consigliati in modalità servito restano questa mattina a 1,801 euro/litro per la benzina e a 1,762 euro/litro per il diesel. Gpl a 0,864 euro/litro, metano a 0,988 euro/kg. L’unica compagnia a variare i prezzi consigliati è Q8: stando alla consueta rilevazione della Staffetta Quotidiana, la compagnia kuwaitiana ha deciso un rialzo del prezzo della benzina di 0,5 centesimi al litro, allineandosi agli altri marchi.

I listini Eni sono fermi ormai dal 4 novembre su benzina e diesel (dal 6 novembre sul Gpl). In questo lasso di tempo i prezzi internazionali della benzina sono saliti dell’equivalente di 3,7 centesimi al litro, quelli del diesel di 2,6 centesimi. E’ più che probabile dunque che già domani il market leader metta mano ai listini, a meno di una decisa marcia indietro dei prezzi internazionali.

Potrebbero interessarti anche