11:01 | Fascia verde, oggi scatta il quarto stop

Oggi, lunedì 26 novembre nuovo stop per i veicoli più inquinanti all’interno della Fascia Verde. Il divieto è  in vigore come sempre dalle 7,30 alle 20,30 ed è valido per le seguenti categorie:
– autoveicoli a benzina Euro 0 e Euro 1;
– autoveicoli diesel Euro 0, Euro 1 e Euro 2;
– microcar diesel Euro 0 e Euro 1;
– motoveicoli e ciclomotori a due, tre, quattro ruote a 2 e 4 tempi Euro 0 e Euro 1.

Il blocco è stato deciso dal Comune sulla base dei dati di sabato 24 novembre: sei centraline di monitoraggio su tredici hanno rilevato una concentrazione di polveri sottili superiore alla soglia dei 50 microgrammi previsti come limite consentito.

Dal divieto sono comunque esentate alcune categorie. Prima di tutto i veicoli meno inquinanti, quelli a trazione elettrica e ibrida, alimentati a metano e Gpl. Potranno circolare anche i veicoli muniti del contrassegno disabili e i veicoli utilizzati per interventi di manutenzione, purché risultino individuabili da un contrassegno oppure dalla certificazione del datore di lavoro. Così come i veicoli utilizzati da medici e veterinari impegnati in un intervento di emergenza dovranno comunque essere muniti del contrassegno rilasciato dai rispettivi Ordini professionali.

Sono esentate dallo stop anche le auto utilizzate per i servizi del Piano Spostamento casa/lavoro, attivati dal ministero dell’Ambiente o dal Comune di Roma.

Potrebbero interessarti anche