15:49 | Serie A, il ritorno delle sette sorelle

La classifica della serie A recita: Juventus 35, Napoli 33, Inter 31, Fiorentina 29, Lazio 29, Roma 26, Milan 21. Sono le squadre che, in questa stagione, sembra possano lottare per le posizioni di prestigio del campionato, staccando la concorrenza. I risultati dell’ultimo turno fotografano la situazione: vincono tutte escluso la Fiorentina. Condizione simile si verificava a inizio millennio quando si parlò di ‘7 sorelle’.

Le squadre più in forma, riferisce calciomercato.com, sembrano: il Milan (nonostante l’ininfluente sconfitta in Champions League contro lo Zenit). La squadra di Allegri viene infatti da tre risultati utili consecutivi: il pareggio a Napoli, la vittoria sulla Juve e quella sul complicato campo di Catania. Da qui alla fine del girone di andata, il calendario degli scontri tra le prime 7 gli propone solo la trasferta dell’Olimpico contro la Roma.

I giallorossi pare abbiano trovato maggiore continuità vincendo contro Torino, Pescara e Siena. Il proseguo di questa prima metà di stagione non è però clemente con loro poiché, oltre al Milan, dovranno affrontare Fiorentina in casa e Napoli al San Paolo. Proprio i partenopei, che arrivano dal pareggio contro il Milan, dalla vittoria di misura nella trasferta cagliaritana di Is Arenas e dal sonoro 5 a 1 casalingo sul Pescara, oltre alla Roma nell’ultimo turno, incontreranno l’Inter al Meazza domenica prossima.

I neroazzurri, anche se non stanno attraversando un momento di forma eccezionale, nella appena trascorsa giornata sono riusciti ad avere la meglio sul Palermo e a riassaporare il gusto della vittoria che mancava loro da circa un mese. Oltre che con il Napoli se la dovranno vedere anche con la Lazio all’Olimpico. Biancocelesti che pur con qualche difficoltà sono riusciti, domenica scorsa, a sconfiggere il Parma. Adesso il calendario propone loro il già citato scontro con i neroazzurri.

La Fiorentina, invece, è l’unica delle 7 che non è riuscita a raggiungere i tre punti nell’ultima giornata a causa del 2 a 2 al Franchi contro la Sampdoria. Ma i viola stanno giocando un ottimo campionato impreziosito anche dal bel gioco. Sabato sera dovranno affrontare la già citata partita contro la Roma.

La Juventus arriva dalla vittoria 3 a 0 nel derby. Dopo la difficile trasferta in Ucraina contro lo Shakhtar, per qualche mese non avrà più impegni europei e potrà concentrare maggiori energie sulla serie A. Il calendario non le propone scontri di vertice per tutto il proseguo del girone di andata.  Da domenica inoltre, Antonio Conte si siederà nuovamente in panchina avendo scontata la squalifica legata al calcioscommesse.





Potrebbero interessarti anche