11:56 | Sit-in e cortei fino a giovedì. Disagi alla viabilità

Mentre il traffico si adegua alle esigenze natalizie, continuano le proteste di piazza, con i relativi disagi alla viabilità. Oggi e domani manifestazioni alla Garbatella, davanti alla sede della Regione Lazio; mercoledì la Fiom protesta a via Molise e la scuola, infine, torna a farsi sentire giovedì in largo Bernardino da Feltre.

Oggi, 10 dicembre, dalle 10 alle 14, si svolgerà una manifestazione in piazza Oderico da Pordenone, nei pressi della Regione Lazio. Il sit-in è indetto dall’associazione “Uni.A.Mo.La” (Unione aziende Mobilità Lazio), per sollecitare la Regione Lazio ai pagamenti dovuti alle aziende che svolgono i servizi di trasporto pubblico locale nel Lazio. E’ prevista la partecipazione di circa 500 persone. Possibili fermi a vista e deviazione della linea 716 e disagi alla viabilità privata anche sulla Cristoforo Colombo e in zona Garbatella. La Questura di Roma ha disposto dalle 8 e fino a cessate esigenze lo sgombero di tutti i veicoli in sosta nella piazza.

Un secondo sit-in davanti alla Regione Lazio, in zona Garbatella, è in programma anche domani dalle 9,30 alle 14. La manifestazione dei lavoratori della Sanità è indetta dalla Cgil-Funzione Pubblica in “segno di protesta contro la riduzione di risorse economiche e di personale ai danni del Servizio sanitario del Lazio”. E’ prevista la partecipazione di 2000 persone. Nella stessa mattinata un corteo di circa 300 dipendenti dell’ospedale CTO, da piazza San Nemesio raggiungerà piazza Oderico da Pordenone, unendosi ai manifestanti della Cgil, davanti al palazzo della Regione Lazio. Nel dettaglio, i manifestanti del Cto percorreranno via della Villa di Lucina, largo delle Sette Chiese, via Alessandra Macinghi Strozzi. Durante l’evento sono possibili deviazioni delle linee di bus e disagi al traffico in zona Garbatella e sulla Colombo.

Mercoledì 12 dicembre, dalle 10 alle 14, si svolgerà una  manifestazione statica in via Molise, nei pressi del ministero dello Sviluppo Economico. La protesta è indetta dalla Fiom-Cgil  in relazione alla vertenza della società Agile (ex Eutelia). Possibili disagi alla viabilità della zona. La Questura di Roma ha disposto dalle 8 a cessate esigenze lo sgombero dei veicoli in sosta in via Molise, che resterà chiusa al traffico fino alla fine della manifestazione.

Giovedì torna a protestare la scuola, con due distinte  manifestazioni, dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19,  in largo Bernardino da Feltre, davanti al Miniestero dell’Istruzione. Il primo sit-in è indetto dal Coordinamento delle scuole di Roma per “sensibilizzare l’opinione pubblica sulle problematiche delle scuole romane”, il secondo dalla Cgil  per  le “mancate assunzioni del personale Ata (assistenti tecnici amministrativi). Anche per questi eventi la Questura di Roma ha disposto lo sgombero dei veicoli  in sosta in largo Bernardino da Feltre e nel tratto di viale Trastevere  compreso tra viale Girolamo Induno e largo Bernardino da Feltre. Sono possibili disagi al traffico e temporanee deviazioni o limitazioni delle linee di trasporto pubblico.

Potrebbero interessarti anche