13:37 | Carburanti, proseguono i ribassi. Benzina a 1,794, diesel a 1,755

Dopo quattro giorni consecutivi di calo, venerdì i prezzi internazionali dei prodotti raffinati hanno invertito la rotta. Complice anche il tonfo dell’euro che è tornato a quota 1,29 sul dollaro. Per i prezzi alla pompa è invece proseguita, tra sabato e oggi, la tendenza calante che ha caratterizzato gli ultimi giorni della scorsa settimana, alimentata dal ribasso deciso venerdì da Eni.

La quotazione della benzina ha chiuso venerdì a 552 euro per mille litri (+11), quella del diesel a 610 euro per mille litri (+3).

Ancora in ribasso le medie ponderate nazionali dei prezzi consigliati in modalità servito tra le diverse compagnie: questa mattina la benzina è a 1,794 euro/litro (-0,4 centesimi), il diesel a 1,755 euro/litro (-0,4 centesimi). Stabili i carburanti gassosi con il Gpl a 0,864 euro/litro e il metano a 0,990 euro/kg.

Stando alla consueta rilevazione di Staffetta Quotidiana, tra sabato e oggi hanno messo mano ai listini IP, Q8 e TotalErg. Sulla benzina i cali sono per tutti di un centesimo al litro, mentre sul diesel IP e Q8 riducono di 1,5 centesimi, TotalErg di un centesimo.

Potrebbero interessarti anche