11:07 | Due morti e un ferito grave per monossido in casa

Due persone sono state trovate morte in casa a Roma, sulla Flaminia, e un’altra è gravemente ferita per intossicazione da monossido di carbonio sprigionato nella notte da un braciere tenuto acceso. La scoperta è avvenuta questa mattina dopo una segnalazione al 118 e al commissariato di polizia Flaminio.

Le vittime sono due uomini di nazionalità equadoregna, un uomo di 62 anni, padre del giovane di 25 anni soccorso e trasportato in gravi condizioni all’ ospedale S.Andrea. L’altra vittima è un uomo di 65 anni, amico di famiglia, che dormiva nell’appartamento.

Sono salve invece le altre due figlie dell’ uomo deceduto, tra cui una bimba di 4 anni. Sul posto sono intervenuti gli uomini del commissariato Flaminio e i soccorritori del 118 e dei vigili del Fuoco.

Potrebbero interessarti anche