09:29 | Carburanti, rialzo Eni su benzina, +1,5 cent litro

Si muove Eni, dopo una prolungata parentesi di attesa: +1,5 euro/cent sul prezzo raccomandato della benzina. Erano giorni, rileva Quotidiano Energia, che ci attendeva una decisione a fronte dei costanti aumenti, sia pure graduali, delle quotazioni internazionali che, anche ieri, hanno registrato aumenti contenuti su entrambi i prodotti. Movimento al rialzo anche per Esso ma sul diesel (+ 0,5 cent).

Sul fronte dei prezzi praticati, aspettando gli effetti della mossa Eni e della reazione delle altre compagnie, valori in leggera crescita ancora a valle degli aumenti dei prezzi raccomandati dei giorni scorsi. Tendenza che riguarda anche le no logo. Le “punte” sono le seguenti: per la benzina a 1,888 euro/litro, il diesel a 1,794, il gpl a 0,924. Le medie nazionali, anche queste in crescita, si posizionano invece a 1,826 euro/litro per la “verde”, 1,762 per il diesel e 0,880 per il gpl.

Più nel dettaglio, a livello Paese, secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità “servito”) va oggi dall’1,810 euro/litro di Eni all’1,826 di IP (no-logo in salita a 1,729). Per il diesel si passa dall’1,748 euro/litro sempre di Eni all’1,762 di Shell (no-logo fino a 1,641). Il gpl infine è tra 0,864 euro/litro di Esso e 0,880 di Q8 (no-logo a 0,829).

Potrebbero interessarti anche