09:22 | Carburanti, nuovi rialzi per benzina, punte verde a 1,888 euro/litro

Nuovi aumenti per la benzina sulla rete carburanti nazionale. Dopo il rialzo dell’Eni, questa volta tocca ai prezzi raccomandati di Shell (+1 cent euro/litro), Q8 (+0,5) e TotalErg (+0,3). Il tutto – spiega Quotidiano Energia – mentre lo scenario internazionale registra una lieve discesa proprio della benzina e un aumento del diesel. Il market leader dal canto suo ha deciso di diminuire il prezzo raccomandato del gpl (-1 cent) facendo seguito ad un calo sui mercati che sta proseguendo da tempo.

I prezzi praticati sul territorio si confermano in salita, specie per la benzina ma anche per le no logo, sia pure con minore spinta. Le “punte” sono stabili: per la benzina a 1,888 euro/litro, il diesel a 1,794, il gpl a 0,924. Le medie nazionali invece sono in crescita e si posizionano a 1,827 euro/litro per la “verde” e 1,763 per il diesel. In calo (0,879) il gpl.

Più nel dettaglio, a livello Paese, il prezzo medio praticato della benzina (sempre in modalità “servito”) va oggi dall’1,815 euro/litro di Eni all’1,827 di Q8 e Shell (no-logo in salita a 1,732).

Per il diesel si passa dall’1,749 euro/litro sempre di Eni all’1,763 di Q8 (no-logo fino a 1,643). Il gpl infine e’ tra 0,863 euro/litro di Esso e 0,879 di Q8 (no-logo a 0,828).

Potrebbero interessarti anche