Terna, Crea a capo dei rapporti internazionali

energia_elettrica_bisL’ex capo della segreteria del sottosegretario Fanelli guiderà la nuova divisione del gestore di rete elettrica

ROMA – Dal 1° gennaio Carlo Crea è il nuovo responsabile dei Rapporti internazionali di Terna.

Secondo quanto riporta Quotidiano Energia, nell’organigramma del gestore della rete elettrica è stata istituita questa nuova casella, all’interno della Divisione Public affair, alla quale già riportavano Relazioni esterne/Comunicazione, Affari istituzionali e Regolatorio. Il tutto al fine di sostenere la sempre più intensa attività di Terna all’estero. A breve verrà formata la relativa struttura, con la squadra di collaboratori alle dipendenze del neo arrivato.

Crea lascia quindi l’incarico di capo della segreteria tecnica del sottosegretario al Minambiente, Tullio Fanelli, al quale era stato distaccato nel gennaio 2012 dall’Autorità per l’Energia, dove era responsabile proprio del Dipartimento Affari internazionali.

D’altronde l’esperienza e la competenza di Crea nel settore avevano trovato riscontro anche nella nomina alla vice presidenza del Consiglio dei regolatori energetici europei (Ceer) avvenuta nei primi mesi del 2011. Incarico lasciato nel marzo 2012 proprio a seguito del suo passaggio al Minambiente.

Il suo posto alla segreteria tecnica del ministero viene preso da Alessio Borriello, che già ne faceva parte.

Potrebbero interessarti anche