10:43 | Scioperi, venerdì 25 trasporti pubblici a rischio

Venerdì 25 gennaio trasporti pubblici a rischio a causa di una serie di agitazioni (tutte di 24 ore) proclamate dalle organizzazioni sindacali Sul e Faisa Cisal in cinque diverse aziende del Tpl.

Il combinato delle agitazioni, coinvolgerà i lavoratori Atac e Roma Tpl e metterà a rischio l’intera rete di trasporto: bus (anche periferici), tram, filobus, metropolitane e ferrovie urbane Roma-Lido, Roma-Giardinetti e Roma-Civitacastellana-Viterbo.

Sempre per venerdì 25 gennaio, il sindacato Orsa ha proclamato un analogo sciopero di 24 ore che riguardera’ solo la ferrovia regionale Termini-Giardinetti.

Saranno rispettate, come di consueto, le fasce orarie di garanzia per studenti e pendolari: il servizio, quindi, sarà regolare da inizio corse (tra le 4.30 e le 5.30 in base alla linea) alle 8,30 e tra le 17 e le 20. Possibili disagi sulle 27 linee notturne (da N1 a N27) potranno verificarsi nella notte tra giovedì e venerdì.

Inoltre, da sabato 19 gennaio e per dieci giorni, il sindacato Orsa ha annunciato l’astensione dalle prestazioni straordinarie. Pertanto, potrebbero verificarsi riduzioni di corse sulla linea Termini – Giardinetti.

Potrebbero interessarti anche