Clessidra corre da sola per TI Media

La7_sliderSecondo fonti ben informate, il fondo di Salvatore Mancuso si sarebbe ritirato dalla gara per l’acquisto della televisione

 

ROMA – Clessidra è rimasta sola nella corsa per l’acquisto di Telecom Italia Media. Il partner con cui aveva studiato l’offerta per l’intero gruppo TI Media, il fondo Equinox di Salvatore Mancuso, si è infatti ritirato dalla gara. Pare che l’offerta di 330 milioni di euro presentata dai due fondi d’investimento fosse stata giudicata molto al di sotto di quanto Telecom sperava di ricavare dalla vendita. Subito dopo la notizia del ritiro, il titolo della società controllata ha perso l’1.85%.

E adesso Clessidra che fa dopo essere stata abbandonata da Mancuso? Da fonti vicine al negoziato, Clessidra avrebbe deciso di proseguire da sola le trattative con il gruppo guidato da Franco Bernabè.

Sullo stesso tavolo del venditore è intanto arrivata la seconda offerta, seppure ancora incompleta, da parte di Cairo Communication. La proposta, com’è noto, riguarda esclusivamente le due emittenti televisive (La7 e Mtv) considerate non strategiche per il business dell’operatore tlc.

Ormai siamo comune alla stretta finale e l’ultima decisione sarà presa da Telecom Italia entro il prossimo consiglio di amministrazione fissato per il 7 febbraio.

Potrebbero interessarti anche