17:17 | Sanità, stangata su Asl e ospedali Lazio, taglio 15% costi per 2013

Nuova stangata sulle Asl e gli ospedali del Lazio. Una direttiva della Regione, inviata il 17 gennaio ai direttori generali, dispone di inserire nei bilanci preventivi delle aziende sanitarie un taglio del 15% dei costi rispetto al 2012. Senza toccare i servizi per i cittadini.

In pratica la Regione ordina di applicare le norme contenute nella legge di stabilità e nella spending review. In particolare, si chiede di ridurre il livello della spesa per l’acquisto di dispositivi medici del 4,80% e per beni e servizi del 10%.

Previste sforbiciate anche alla spesa per il personale, per i farmaci e per le prestazioni acquistate dal privato. Nella direttiva si precisa infatti che “le aziende per la predisposizione del bilancio preventivo economico 2013 dovranno prevedere una razionalizzazione della spesa del Ssr con invarianza dei servizi ai cittadini, anche per le voci di costo per le quali non e’ stata espressa la percentuale minima di riduzione, per garantire una riduzione complessiva dei costi di almeno il 15%”.

Potrebbero interessarti anche