09:59 | Mobilità, in programma cortei e sit-in. Quattro giorni difficili per il trasporto

I prossimi quattro giorni si preannunciano difficili per la mobilità privata e per il trasporto pubblico costretto a deviazioni e rallentamenti. La settimana “nera” del trasporto comincia oggi all’Eur con un sit-in, poi venerdì manifestazione a via XX settembre, e sabato corteo in Centro.

Oggi dalle 9 in viale Europa è in programma il sit-in dei lavoratori della Romana Recapiti. Circa in 200 scenderanno in strada per manifestare contro il taglio di 102 unità e altri licenziamenti effettuati in diverse agenzie di Roma. Fino alle 14, possibili deviazioni o brevi stop per cinque linee di bus che attraversano la Colombo: 31, 709, 762, 779 e 780.

Venerdì dalle 9 alle 14 manifestazione in via XX Settembre, nei pressi del ministero dell’Economia e delle Finanze. Al sit-in dell’Associazione romana Trotto è prevista la partecipazione di circa 1500 persone. Nel caso di occupazione di via XX Settembre da parte dei manifestanti saranno possibili limitazioni e deviazioni delle linee 16, 60, 60L, 61, 62, 75, 82, 90, 140, 492 e 910. Rallentamenti e deviazioni anche per il traffico privato.

Sabato, infine, sarà la volta dei lavoratori della Scuola e della Sanità: sfileranno insieme in corteo da piazza dell’Esquilino a piazza Santi Apostoli. Duemila le presenze previste, oltre 30 le linee che potrebbero subire rallentamenti o deviazioni.

Potrebbero interessarti anche