12:03 | Colosseo, entro 7 giorni sentenza Tar su gara restauro

Dovrebbe arrivare entro sette giorni la decisione del Tar del Lazio sui ricorsi relativi alla regolarità della prima delle quattro gare per il restauro del Colosseo. I legali dei due ricorrenti, ritenendo completamente istruiti i procedimenti, hanno infatti chiesto ai giudici della II sezione quater che sta esaminando la questione di decidere. La stessa avvocatura dello Stato ha sollecitato l’ emissione del dispositivo.

In contestazione, la gara (per un importo totale di circa otto milioni di euro) per la progettazione e l’esecuzione del restauro dei prospetti settentrionale e meridionale dell’Anfiteatro Flavio, nonché per la realizzazione delle cancellate a chiusura dei fornici del primo ordine. Due i ricorsi sui quali si dovranno pronunciare i giudici amministrativi.

Il primo proposto dalla “Gherardi ing. Giancarlo”, la società che il 30 agosto scorso si è aggiudicata la gara, ma che a novembre è stata esclusa dalla Soprintendenza per la mancata presentazione di una parte della documentazione richiesta. Esclusione, questa, contestata davanti al Tar. Il secondo ricorso è proposto dalla “Lucci Salvatore Impresa di Costruzioni”, seconda classificata nella gara che pertanto contesta l’aggiudicazione definitiva dell’appalto.

Potrebbero interessarti anche