15:16 | Vaticano, di nuovo attivo servizio pagamento carte di credito

E’ di nuovo attivo il servizio di pagamento a mezzo carte di credito nello Stato della Città del Vaticano. I pellegrini e i turisti possono di nuovo usufruire dei servizi di pagamento anche per i Musei Vaticani. Ne ha dato notizia il portavoce della Santa Sede, Padre Federico Lombardi.

Sarà l’azienda Aduno SA a gestire i bancomat di nuovo attivi in Vaticano. Il servizio era stato interrotto a inizio gennaio per violazioni sulla normativa relativa alla trasparenza finanziaria riscontrate dalla Banca d’Italia e dalla magistratura. Nelle settimane passate contatti e incontri fra una rappresentanza di Bankitalia e l’Aif, l’Autorità d’informazione finanziaria del Vaticano, per risolvere il problema. Il servizio bancomat è di nuovo attivo anche per i Musei Vaticani.

Aduno SA, si legge in un comunicato, “è un’azienda del gruppo Aduno, presente in Vaticano e da oggi gestisce tutte le operazioni elettroniche con carte tramite terminali a pagamento di ultima generazione, consentendo a turisti provenienti da tutto il mondo di pagare ingressi a musei, souvenir e libri in modo semplice e rapido, senza denaro contante”.

Potrebbero interessarti anche