17:44 | Contributi Zingaretti, procura apre fascicolo

Sulla base dell’esposto presentato dai Radicali la Procura della Repubblica di Roma ha aperto un fascicolo che e’ intestato atti relativi e che non prevede ipotesi di reati o di indagati. Con l’ esposto i Radicali hanno accusato Nicola Zingaretti di aver fatto pesare i suoi contributi previdenziali sulla Provincia di Roma.

I Radicali sospettano che Zingaretti si sia fatto assumere al Comitato Pd un giorno prima della candidatura a presidente, per prendere poi i rimborsi da mancato lavoro. Zingaretti assicura che e’ tutto legale e già chiarito nel 2009. Al momento non ci sono ipotesi di reato né indagati

“Nicola Zingaretti non e’ solo una persona perbene. E’ anche un amministratore molto rigoroso e attento. La Procura della Repubblica di Roma, davanti a una denuncia, aveva il dovere d’ ufficio di aprire un fascicolo. Ma gli accertamenti della magistratura non potranno che confermare che il comportamento di Zingaretti e’ stato ed e’ assolutamente ineccepibile”. E’ quanto dichiara il vicepresidente dei senatori del Partito Democratico Luigi Zanda.

“La vicenda e’ giuridicamente inesistente e non potrà non finire in una bolla di sapone. I radicali hanno perso un’ occasione per fare politica con le idee e non con esposti privi di fondamento. La denuncia e’ solo una brutta conseguenza politica del loro mancato accordo con Storace”, conclude Zanda.

Potrebbero interessarti anche