11:18 | Rapina in villa a Monte Porzio Catone, vittime chiuse in bagno per 2 ore

Una rapina e’ stata messa a segno ieri sera in una villa a Monte Porzio Catone da cinque persone con accento dell’ est a volto coperto e armate di pistola. I cinque hanno atteso il rientro della proprietaria, una donna di 59 anni, titolare di una gioielleria, e l’ hanno seguita nel giardino. Una volta in casa, minacciando i presenti si sono fatti indicare la cassaforte. Per agire indisturbati hanno chiuso la donna, la nuora, il figlio e la domestica in bagno.

Svaligiata la cassaforte, che conteneva soldi e gioielli per un valore che non e’ ancora stato quantificato, hanno preso le chiavi della macchina del ragazzo e sono fuggiti.

Le vittime della rapina sono stati chiusi in bagno per circa due ore. Intorno alle 22.30 sono riusciti a liberarsi e a chiamare i carabinieri. I rilievi sono stati compiuti dai carabinieri della Sesta sezione del Nucleo investigativo di via In Selci. Ieri sera sono subito scattate le ricerche nella zona. Sul caso indaga il nucleo investigativo e la compagnia di Frascati.

Potrebbero interessarti anche