10:33 | Luce-Cinecittà, Tilde Corsi nuovo consigliere d’amministrazione

Il Cda di Istituto Luce-Cinecittà ha cooptato la produttrice Tilde Corsi per ricoprire il ruolo di consigliere d’amministrazione della Società. La prossima assemblea generale, alla presenza dell’azionista unico MiBAC, sarà chiamata a ratificare la nomina.

Tilde Corsi, figura tra le più rilevanti della produzione italiana, assieme al socio in Rc produzioni Gianni Romoli, è la storica produttrice dei film di Ferzan Ozpetek e di alcuni importanti esordi del nostro cinema come La siciliana ribelle di Marco Amenta e 20 sigarette di Aureliano Amadei, oltre ad aver lavorato con autori affermati come Marra, Vicari, Corsicato. Un impegno nella scoperta di nuove narrazioni e talenti premiato tra l’altro con un David di Donatello e il Nastro d’Argento come miglior produttrice.

Dopo le dimissioni di Riccardo Tozzi dovute alla difficile convivenza con gli impegni da Presidente di Anica, la nomina nel Cda di Istituto Luce-Cinecittà di un produttore (membro del consiglio direttivo di Anica), dimostra la continuità di condivisione di obiettivi e sinergia d’azione tra cinema pubblico e industria privata, nello scopo comune di creare le condizioni migliori per lo sviluppo e la circolazione del nostro cinema sia in Italia che all’Estero.

Potrebbero interessarti anche