12:05 | Elezioni, Fratelli d’Italia in sit-in davanti Bankitalia

Si è svolto questa mattina il sit-in organizzato da Fratelli d’Italia davanti alla sede della Banca d’Italia in via XX Settembre a Roma, per chiedere la separazione immediata tra banche commerciali e banche d’affari e per protestare contro le speculazioni finanziarie operate in questi anni dagli istituti di credito utilizzato i risparmi degli italiani. Sono intervenuti, fra gli altri, il fondatore di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, i deputati Fabio Rampelli e Marco Marsilio e l’eurodeputato Marco Scurria.

“Monte dei Paschi di Siena, anzi ‘Monti’ dei Paschi – ha affermato Fabio Rampelli – è forse l’esempio peggiore di connivenza tra politica, finanza e sistema economico: l’ultimo di una serie infinita di fallimenti del sistema bancario italiano, che mette a rischio i risparmi dei cittadini italiani, ottenuti con fatica e sacrifici”.

“Bisogna porre un freno deciso – ha aggiunto Marco Marsilio – a questo sistema di potere che per troppi anni ha occupato i vertici degli istituti di credito e ha generato casi come quello di Mps. Mai più azzardi finanziari sulle pelle di cittadini, famiglie e imprese”.

Durante la protesta, i manifestanti si sono travestiti da croupier ed hanno messo in scena una partita alla roulette con delle banconote con scritto ‘soldi degli italiani’ a simboleggiare il gioco d’azzardo finanziario messo in atto dagli istituti di credito.

Potrebbero interessarti anche