Sandro Ruotolo – R. Civile – Regione

RuotoloSanità: ripresa degli investimenti, lotta ai potentati pubblici e privati e ai conflitti d’interesse

“Rivoluzione civile è l’unico voto utile per cambiare davvero la sanità, un bene comune cui dobbiamo restituire dignità ed efficienza. Anche stamane, infatti, visitando i reparti del San Filippo Neri, ho avuto piena conferma di quali grandi potenzialità abbia tuttora il nostro Servizio Sanitario Regionale, a dispetto dei tagli e del blocco delle assunzioni”. Lo dichiara Sandro Ruotolo, candidato presidente di Rivoluzione civile alla Regione Lazio, in una nota a margine della visita all’ospedale San Filippo Neri.

“Tutti gli altri candidati presidenti camminano su vecchie strade: c’è chi ritiene ancora necessario il commissariamento straordinario, chi crede che siano possibili altri tagli al settore pubblico, chi si abbandona alle solite promesse da marinaio” continua Ruotolo.

“Noi di Rivoluzione civile vogliamo inaugurare una fase nuova” prosegue Ruotolo. “L’unica via d’uscita dall’emergenza passa per la ripresa di investimenti nella sanità pubblica, per la lotta ai potentati pubblici e privati e ai conflitti d’interesse, per la legalità e soprattutto per nomine dirigenziali trasparenti, selezionate con procedure pubbliche e svincolate dalle appartenenze di partito. Su quest’ultimo aspetto e sull’uscita dal commissariamento straordinario, Rivoluzione civile chiede a Nicola Zingaretti impegni e risposte chiare”.

Potrebbero interessarti anche