12:25 | Ippica, corte dei Conti sblocca primi 30 milioni

Passa il decreto attuativo per il pagamento della prima tranche dei premi e delle spettanze destinate agli ippodromi.

Ieri infatti la Corte dei Conti ha dato il via libera al decreto attuativo per il pagamento della prima tranche (per circa 30 milioni di euro) dei premi e delle spettanze destinate agli ippodromi relativi ai mesi di luglio-agosto 2012.

Il decreto, emanato il 31 gennaio scorso, che contiene anche le norme attuative della soppressione dell’Assi, sblocca così parte delle competenze della filiera ippica: per chiudere infatti il bilancio dell’ippica per il 2012, mancano all’appello ancora 67 milioni,”spalmati” nei prossimi nei due anni. Una decisione giudicata inaccettabile dal mondo dell’ippica, che aveva chiesto un incontro con le istituzioni.

Giovedì 28 febbraio il ministro delle Politiche agricole Mario Catania incontrerà le categorie per verificare la possibilità di emettere un altro decreto o di correggere quello esistente. L’incontro potrebbe dunque aprire nuovi scenari.

Potrebbero interessarti anche