16:44 | Latina, sciopero alla Hydro Slim, azienda bloccata

Guerra sindacale alla Hydro Slim di Cisterna dove oggi si è tenuto uno sciopero di otto ore contro la proposta dell’azienda, secondo quanto reso noto da Cgil, Cisl, Uil e Ugl, di un piano di riduzione dei costi di produzione e relativa al congelamento della 14esima mensilità oltre a riduzioni dei costi su mensa e trasporti.

La rottura del tavolo delle trattative aperto nella sede di Confindustria Latina ha portato i sindacati sul piede di guerra e ad indire, dopo lo sciopero di oggi, un ulteriore pacchetto di ore per il mese di marzo.

“Contestualmente – si legge in una nota della Ugl – le organizzazioni sindacali daranno disdetta degli accordi aziendali relativi alla flessibilità dell’orario di lavoro plurisettimanali legati alle turnazioni in essere oltre i quindici turni settimanali nei vari reparti di produzione”.

La Hydro Slim è una delle poche multinazionali (che fa parte dei colossi che si occupano di lavorazione dell’alluminio) rimaste sul territorio pontino e soprattutto nell’area nord della provincia di Latina e conta circa cinquecento dipendenti.

Potrebbero interessarti anche