Palombi nuovo presidente di Roma Metropolitane

Metro_sliderGià consigliere della società subentra al dimissionario Borriello che lascia dopo i problemi con la metro B

 

ROMA – L’assemblea dei soci di Roma Metropolitane, riunitasi oggi, ha preso atto delle dimissioni dalla carica di presidente e consigliere di amministrazione presentate da Raffaele Borriello. L’ormai ex presidente ha gettato la spugna dopo tutte le vicissitudini della metro B e soprattutto per essersi sentito sostanzialmente abbandonato da tutto l’establishment capitolino.

Al suo posto l’assemblea ha nominato il nuovo presidente nella persona di Massimo Palombi, già consigliere della società. Non più di “primo pelo” (compirà 70 anni a luglio), Palombi appartiene alla nomenclatura democristiana fin dagli anni 70/80 ed è persona nota negli ambienti istituzionali romani avendo ricoperto negli anni un’infinità di incarichi.

Nella stessa seduta assembleare si è proceduto anche alla nomina del nuovo membro del consiglio di amministrazione. E’ il commercialista romano Andrea Laudato. Il nuovo consiglio di amministrazione risulta quindi così composto: Massimo Palombi (Presidente), Andrea Laudato (Consigliere), Massimo Nardi (Consigliere).

Potrebbero interessarti anche