11:19 | Ottavia, pendolari bloccano binari FL3: treno fermo un’ora

Circa un’ora fermi sui binari, chiusi dentro il treno, prima della stazione Ottavia. Odissea questa mattina per i pendolari della ferrovia Roma-Viterbo FL3.

Partito dalla Storta alle 7,35 circa verso il centro, il convoglio, gremito di passeggeri che viaggiavano anche in piedi, è rimasto fermo prima della stazione Ottavia tra le proteste dei pendolari.

“Il capotreno – racconta Fabio M., uno de passeggeri – ci ha spiegato che il treno non poteva entrare in stazione a causa di una protesta a Ottavia. A quanto ci è stato detto, il treno che viaggiava prima del nostro è stato fermato in stazione da un sit-in sui binari inscenato dalle tante persone che non sono riuscite a salire sul convoglio perché era pieno.

Il capotreno ci ha detto che è anche stata chiamata la polizia. Sul nostro treno, rimasto fermo circa un’ora, ci sono state anche scene di panico, mentre i viaggiatori più anziani chiedevano aiuto perché sentivano mancare l’aria, così il capotreno ha aperto i finestrini”.

Sul posto e’ intervenuta anche la polizia, dopo alcune segnalazioni al 113. Secondo gli accertamenti svolti dalle forze dell’ordine, non c’erano manifestanti sui binari e il blocco e’ stato causato da un forte assembramento di persone che, dopo aver atteso l’arrivo del treno sulla banchina, hanno tentato di salire sul mezzo arrivato alla stazione di Ottavia.

Il treno era pieno, i pendolari non riuscivano a salire, ma allo stesso tempo il convoglio non poteva ripartire perché a causa della folla non si riuscivano a chiudere le porte del mezzo. La circolazione e’ stata interrotta per circa un’ora.

Potrebbero interessarti anche