11:39 | Appalti Enav, Marco Milanese condannato a 8 mesi

Otto mesi di reclusione è la pena inflitta questa mattina dal giudice monocratico di Roma all’ ex parlamentare del Pdl, Marco Milanese, in passato consigliere politico dell’ ex ministro dell’ Economia Giulio Tremonti.

Il processo che ha portato alla condanna di Milanese ad 8 mesi di reclusione riguarda il filone dell’inchiesta sugli appalti dell’Enav relativo alla vendita a Eurotec di una barca da 15 metri, un Dolphin 64 della Mochi Craft acquistato in leasing (20mila euro al mese) proprio da Milanese.

Secondo l’accusa, la vendita dell’imbarcazione, a un prezzo maggiorato rispetto al suo valore, sarebbe stata la contropartita richiesta. Imputati nel procedimento, dove Milanese e’ stato assistito dall’avvocato Bruno Larosa, c’erano anche l’ex consulente di Finmeccanica Lorenzo Cola, che e’ stato condannato, in continuazione con la precedente condanna, a tre mesi di reclusione e a 400 euro di multa, e Fabrizio Testa, già presidente di Tecnosky, che ha avuto un mese, sempre in continuazione con la precedente condanna ad un anno di reclusione. Anche per loro e’ stata disposta la sospensione condizionale della pena.

Milanese, subito dopo la sentenza, si è allontanato dagli uffici di piazzale Clodio, senza rilasciare alcun commento. La sentenza a carico di Milanese è stata emessa dal giudice Roberta Di Gioia. Le motivazioni della decisione saranno depositate entro 90 giorni. Il finanziamento illecito contestato all’ex parlamentare del Pdl ammonterebbe – secondo l’accusa – a 225mila euro. Il pm Paolo Ielo aveva chiesto per Milanese un anno di reclusione.

“Impugneremo. L’unico commento è che faremo ricorso in appello”. Così ha detto l’avvocato Larosa, dopo la sentenza.

Potrebbero interessarti anche