10:40 | Tpl, in arrivo nuovi scioperi. Si comincia lunedì 8 aprile

Terminata la franchigia del periodo pasquale, è in arrivo una nuova ondata di scioperi nel settore del trasporto pubblico. Il primo in calendario, lunedì 8 aprile, coinvolgerà per 24 ore (dalle 8,30 alle 17 e dalle 20 a fine servizio, nel pieno rispetto delle fasce di garanzia previste per i pendolari) le 95 linee bus gestite da Roma Tpl. I primi possibili disagi dell’agitazione (proclamata dalla Faisa-Cisal) potrebbero farsi sentire già nella notte tra domenica e lunedì sulla rete delle 27 linee notturne sempre gestite dal consorzio Roma Tpl.

Ma a rischio, l’8 aprile, non ci sono le linee periferiche e notturne. Un altro sciopero, indetto dalla sigla sindacale USB, interesserà per 4 ore anche le linee gestite dall’Atac. Dalle ore 20 alle ore 24 saranno a rischio le corse di autobus, tram, filobus, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Giardinetti e Roma-Viterbo.

Poi sarà il turno delle ferrovie. Venerdì 12 aprile è in programma infatti uno sciopero di 8 ore di tutto il personale di Trenitalia. La protesta che si svolgerà dalle 9 alle 17 coinvolgerà gli addetti alla circolazione dei treni e quelli degli impianti fissi (comprese biglietterie e officine) aderenti a Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Ugl Trasporti e Fast Ferrovie. La decisione è stata presa per le mancate risposte di merito dal Gruppo Fs in materia di occupazione in particolare su manutenzione, gestione turni di lavoro degli equipaggi e smantellamento Divisione Cargo.

Potrebbero interessarti anche