15:12 | Incidenti sul lavoro, operaio gravemente ustionato nel Frusinate

Un operaio è rimasto gravemente ustionato all’interno del termocombustore di San Vittore del Lazio nel sud del Cassinate. L’uomo, quarantasei anni, stava lavorando alla catena di smaltimento quando è stato travolto dalla cenere bollente.

L’uomo, residente nel comune del Frusinate, ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 70 per cento del corpo. Immediatamente soccorso, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Cassino. I medici, dopo le prime cure, hanno deciso di trasferirlo al Sant’Eugenio di Roma, dove è giunto in eliambulanza. Le sue condizioni sono molto gravi.

Sull’incidente indagano i carabinieri che stanno cercando di ricostruire quanto accaduto. I militari dell’Arma hanno già acquisito il referto medico.

Potrebbero interessarti anche