10:32 | Carburanti, i prezzi continuano a scendere

”La moneta unica in netto rialzo (1,3119 sul dollaro) ha accentuato ieri per i compratori europei i ribassi registrati dalle quotazioni dei prodotti raffinati. E così si prepara un nuovo fine settimana di prezzi in calo, anche alla pompa.Il prezzo internazionale della benzina si e’ attestato ieri a 540 euro per mille litri (-11), toccando il livello più basso dallo scorso 5 novembre, quello del diesel a 578 euro per mille litri (-8), quota raggiunta l’ultima volta lo scorso 26 giugno”. E’ quanto scrive in una nota la ‘ Staffetta Quotidiana’.

”I ribassi proseguono anche oggi per i prezzi alla pompa: le medie ponderate nazionali dei prezzi tra le diverse compagnie in modalità servito scendono per la benzina a 1,826 euro/litro (-0,2 centesimi) e per il gasolio a 1,726 euro/litro (-0,2 centesimi). Invariato il Gpl a 0,804 euro/litro, mentre il metano torna a 0,99 euro/kg (+0,1 centesimi)”, prosegue la nota.

”Stando alla consueta rilevazione di ‘Staffetta Quotidiana’, questa mattina hanno messo mano ai listini Esso (-0,5 centesimi su entrambi i prodotti), Shell (-1 centesimo su entrambi i prodotti) e TotalErg (-0,5 centesimi sulla verde e -0,9 centesimi sul diesel).Margini lordi ancora ben al di sopra della media degli ultimi dodici mesi, per la benzina di circa 3 centesimi al litro, per il gasolio di 1,5. E’ probabile dunque che i prezzi al dettaglio scendano ancora nei prossimi giorni”.

Potrebbero interessarti anche