11:47 | Finmeccanica, assemblea rinvia a giugno nomina presidente

L’assemblea di Finmeccanica ha rinviato all’assemblea di giugno sui conti del 2012 la nomina del nuovo presidente, dopo le dimissioni dell’ex numero uno Giuseppe Orsi, e di un nuovo consigliere, dopo le dimissioni di Franco Bonferroni.

La richiesta è arrivata dal rappresentante del Tesoro (che controlla il 30,204% del capitale sociale), Stefano Di Stefano, che ha preso la parola durante l’assemblea spiegando: “Il ministero dell’Economia e delle finanze propone di rinviare ogni decisione in merito alla sostituzione di Orsi e Bonferroni all’assemblea che sarà convocata per l’approvazione del bilancio 2012 e invita il Cda a inserire l’argomento all’ordine del giorno della medesima assemblea”.

Dall’assemblea dei soci di Finmeccanica, alla quale era presente il 48,05% del capitale sociale, è arrivato anche il via libera alla conferma di Ivanhoe Lobello quale componente del Consiglio di amministrazione della società. Lobello era stato cooptato in Cda lo scorso 16 maggio al posto del dimissionario Marco Iansiti.

Potrebbero interessarti anche