09:18 | Calciomercato Lazio, rivoluzione in attacco: tre nomi nel mirino

Serve una rivoluzione in attacco alla Lazio: gli errori delle ultime campagne acquisti, soprattutto invernali, non possono passare inosservati a Formello, dove per il terzo anno consecutivo si è perso il posto Champions nella seconda parte della stagione. E il reparto offensivo, lo dicono i numeri, è quello che più di tutti necessita delle ‘cure del mercato’.

Klose ha già dimostrato di soffrire le condizioni fisiche nell’arco di tutta la stagione, Kozak è andato in doppia cifra in Europa ma è a secco in campionato e Floccari, gran bel giocatore, non può essere il solo faro di una squadra che punta ai primi posti. Saha, poi, è un oggetto misterioso destinato a lasciare ben presto la sua maglia biancoceleste.

Ecco perché, dopo il tesseramento di Bryan Perea, si guarda con grande attenzione a giocatori che possano andare a colmare un reparto quasi a secco di gol nel girone di ritorno di questo campionato. E l’occasione giusta potrebbe venire dalla Juventus, che ha preso Llorente e mira all’agognato top player come tutti sappiamo. In casa bianconera i posti disponibili per il reparto offensivo potrebbero mancare sia per Alessandro Matri che per Fabio Quagliarella, due che anche in bianconero hanno fatto vedere ottime qualità e anche gol importanti, in Serie A ed in Champions League. Le cifre dell’operazione potrebbero risultare accessibili se si deciderà di ‘sacrificare’ in tal senso Senad Lulic, giudicato da Conte idoneo a rinforzare le fila juventine, ma per il momento non c’è ancora stato un contatto concreto che possa far pensare all’inizio di una vera trattativa in tempi brevi.

A Roma si parla anche di un terzo obiettivo bianconero per l’attacco, ma la maglia è quella del Siena. Petkovic avrebbe infatti richiesto alla società Emeghara, che dovrebbe costare 8 milioni, e 500mila euro di ingaggio.

Potrebbero interessarti anche