16:19 | Assalto a portavalori, grave una guardia giurata

Una guardia giurata è in gravi condizioni, ferita al volto da colpi di pistola, durante una tentata rapina al furgone portavalori, davanti alla Banca Credito Cooperativo di Marino, in provincia di Roma. Uno dei due rapinatori, armato, un 37enne romeno, è stato inseguito e bloccato da carabinieri e polizia. Sono in corso le ricerche del secondo.

I due hanno tentato di cogliere di sorpresa una guardia particolare giurata rimasta a protezione del furgone portavalori parcheggiato proprio davanti alla banca di via Garibaldi a Marino. Il tutto è accaduto questa mattina, ma le fasi salienti della tentata rapina non sono ancora chiare; gli investigatori proprio in questi minuti stanno ascoltando la persona bloccata e alcuni testimoni.

La guardia giurata ha ricevuto un colpo di pistola in faccia esploso da uno dei due rapinatori ed è stato trasportato in ospedale in eliambulanza. Le sue condizioni sono gravi. E’ stata ricoverata all’ospedale San Camillo: è cosciente ma i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Dopo lo sparo i due malviventi hanno rinunciato al colpo e sono fuggiti, ma uno dei due è stato bloccato dal tempestivo intervento di carabinieri e polizia che dopo le note di ricerca diramate lo hanno rintracciato, disarmato e bloccato.

L’arma, una pistola semiautomatica marca Bernardelli, è stata sequestrata. Al momento non risulta denunciata tra quelle rubate. L’uomo, G.M., 37enne romeno, è stato arrestato con le accuse di tentata rapina e di tentato omicidio. Sono in corso le indagini alla ricerca del secondo rapinatore.

Potrebbero interessarti anche