09:04 | Carburanti, probabile fine settimana di rincari

Forte rimbalzo delle quotazioni dei prodotti, ieri, sui mercati internazionali. La benzina ha preso venti euro/mille litri, il diesel 15 (in dollari/ton rispettivamente + 36 e + 25). Lo registra il Quotidiano Energia. Per il momento sui prezzi raccomandati c’è da registrare soltanto un assestamento sul diesel da parte di TotalErg ma, a questo punto, e’ probabile un fine settimana di ulteriori rincari anche perché i margini medi lordi degli operatori consentirebbero già interventi al rialzo, specie sulla “verde”.

A livello di prezzi praticati sul territorio, movimenti in salita per effetto degli interventi sui prezzi raccomandati. Le medie nazionali della benzina e del diesel sono intanto rispettivamente a 1,807 e 1,707 euro/litro (Gpl a 0,777). Le “punte” sono tutte in pronunciato aumento a 1,848 per la “verde”, 1,728 per il diesel e 0,799 per il Gpl (in discesa).

La situazione più nel dettaglio a livello Paese, sempre in modalità “servito” vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall’1,785 euro/litro di Eni all’1,807 di Tamoil (no-logo a 1,674). Per il diesel si passa dall’1,684 euro/litro sempre di Eni all’1,707 ancora di Tamoil (no-logo a 1,551). Il gpl infine e’ tra 0,739 euro/litro di Eni e 0,777 di Tamoil (no-logo a 0,734).

Potrebbero interessarti anche