10:30 | Carburanti, raffica di aumenti. La verde sopra 1,8 euro

Il forte rimbalzo delle quotazioni internazionali dei mercati del fine settimana, non passa inosservato sulla rete carburanti. Sabato infatti Eni ha aumentato i prezzi raccomandati di benzina e diesel di 1,5 cent euro/litro seguita a ruota da Q8 e Shell (identico rincaro su entrambi i prodotti), Esso e TotalErg (+ 1 cent sempre su benzina e diesel). Oggi invece ha chiuso (o quasi) il giro Tamoil sempre con + 1 cent.

Netta la tendenza a salire anche per i prezzi praticati sul territorio. Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,810 e 1,712 euro/litro (Gpl a 0,776). Le ”punte” sono tutte in pronunciato aumento a 1,854 per la ”verde”, 1,735 per il diesel e 0,798 per il Gpl (in discesa).

La situazione più nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalità ”servito”), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall’1,793 euro/litro di Eni all’1,810 di Tamoil (no-logo a 1,691). Per il diesel si passa dall’1,692 euro/litro sempre di Eni all’1,712 di Q8 e Shell (no-logo a 1,565). Il gpl infine e’ tra 0,736 euro/litro di Eni e 0,776 di Tamoil (no-logo a 0,731).

Potrebbero interessarti anche