11:10 | Furti in villa, sgominata banda dell’Olgiata, 4 arresti

Quattro persone sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia Roma Cassia, mentre tentavano di forzare una porta finestra di una villa all’Olgiata, nella zona a Nord di Roma. Alla vista dei militari i ladri hanno tentato la fuga ma sono stati fermati da due pattuglie dell’Arma che avevano bloccato le vie di fuga.

I quattro arrestati, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine, sono italiani di età compresa tra i 25 ed i 40 anni, residenti nella vicina Cerveteri e si erano organizzati per depredare ville nel quartiere vip di Roma.

Erano a bordo di una Bmw, risultata intestata ad una prestanome e sottoposta a sequestro, nel cui telaio avevano ricavato un vano, in cui inserivano refurtiva e arnesi da scasso. Così facendo sfuggivano ai controlli delle forze dell’ordine. Il loro piano è stato mandato a monte dall’intervento dei carabinieri che li hanno fermati mentre scappavano da un’ abitazione in cui era scattato l’allarme. In casa c’era una signora anziana che non si è accorta di niente.

Dopo il controllo approfondito e la perquisizione al veicolo, i militari del Nucleo Radiomobile della Compagnia Roma Cassia e della Stazione La Storta hanno scoperto il vano in cui c’erano gli attrezzi da scasso: cacciaviti di diverse dimensioni, smerigliatrici, picconi, dischi da taglio per metalli e pietre, torce tascabili, guanti in lattice.

Nelle settimane passate altre abitazioni all’interno dell’Olgiata sono state prese d’assalto dai ladri. Proprio per questo i Carabinieri avevano aumentato i controlli in zona con dei servizi straordinari disposti dal Comando Gruppo Carabinieri di Ostia, che hanno presto dato i loro frutti. Gli investigatori stanno effettuando tutti i riscontri per verificare i collegamenti tra i furti passati ed il colpo sventato la notte scorsa.

Potrebbero interessarti anche