10:29 | Fisco, sequestrati per bancarotta 6 elicotteri a società noleggio

I Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma e quelli della Sezione di Polizia giudiziaria presso la locale Procura hanno sottoposto a sequestro preventivo sei elicotteri di una importante società romana attiva nel noleggio di mezzi di trasporto aereo.

Le indagini, coordinate dal procuratore aggiunto Nello Rossi e dal sostituto procuratore Giancarlo Cirielli, hanno riguardato il fallimento – dichiarato dal Tribunale di Roma l’8 marzo 2012 – di una società capitolina, operante nel settore del trasporto aereo non di linea di passeggeri e voli charter.

Dagli accertamenti svolti dalla GdF è emerso come gli amministratori della fallita avessero, deliberatamente, premeditato la decozione dell’impresa di navigazione aerea distraendone ingenti quote del patrimonio attraverso la vendita simulata di sei elicotteri, inizialmente acquistati grazie al finanziamento ottenuto da Sviluppo Italia S.p.a..

I velivoli, gravati da ipoteca in favore della Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo di imprese Spa, concedente il mutuo, erano infatti stati alienati con una semplice scrittura privata, ad un’ altra società, anch’essa operante nel medesimo settore, senza però incassarne il relativo corrispettivo.

I sei elicotteri, per un valore complessivo stimato in oltre un milione di euro, erano poi stati rivenduti ad un’altra impresa, attiva anch’essa nel trasporto aereo, ma amministrata da persona già socia e componente del Cda della fallita.

Per impedire la ricostruzione del patrimonio e del giro d’affari della fallita, gli indagati hanno occultato i libri e le scritture contabili della società. Dovranno, quindi, ora rispondere, innanzi all’Autorità Giudiziaria, dei gravi reati di bancarotta fraudolenta documentale e patrimoniale.

Potrebbero interessarti anche