09:05 | Carburanti, Eni apre i ribassi sulla rete

Quotazioni internazionali che proseguono nella discesa (specie sul diesel) e prezzi raccomandati che, a seguito dell’immediato segnale al ribasso da parte dell’Eni, registrano una raffica di diminuzioni. A muovere dunque TotalErg con – 1 cent euro/litro su benzina e diesel; Q8, Esso e Shell (- 0,5 su entrambi i prodotti); Tamoil (- 1 soltanto sul diesel). Spazi per ulteriori ribassi, specie se i mercati non invertiranno la rotta. Prezzi praticati sul territorio, di conseguenza, che flettono in maniera significativa, anche nelle medie e nelle punte, per effetto degli interventi sui prezzi raccomandati.

Medie nazionali della benzina e del diesel rispettivamente a 1,823 e 1,724 euro/litro (Gpl a 0,759). Le ”punte” adesso sono fino a 1,865 euro/litro per la ”verde”, 1,745 per il diesel e 0,779 per il Gpl.

La situazione più nel dettaglio a livello Paese (sempre in modalità ”servito”), secondo quanto risulta in un campione di stazioni di servizio che rappresenta la situazione nazionale per il Servizio Check-Up Prezzi QE, vede il prezzo medio praticato della benzina che va oggi dall’1,795 euro/litro di Eni all’1,823 di IP e Tamoil (no-logo a 1,695).

Per il diesel si passa dall’1,695 euro/litro sempre di Eni all’1,724 di IP (no-logo a 1,571). Il gpl infine e’ tra 0,733 euro/litro di Eni e 0,759 di Tamoil (no-logo a 0,716).

Potrebbero interessarti anche