Consob riordina l’attività di vigilanza sui mercati finanziari

Vegas_sliderNascono nuovi uffici con diversi compiti. Antonietta Scopelliti responsabile della divisione mercati

 

ROMA – La Consob si riorganizza e annuncia la nascita di nuovi uffici e la ridenominazione di alcune delle vecchie divisioni finalizzate a ottimizzare l’attività di vigilanza sui mercati finanziari. Ad una settimana esatta dal discorso del presidente dell’albo promotori finanziari, Giovanna Giurgola Trazza, la newsletter della Consob annuncia importanti novità per la divisione intermediari.

“L’ufficio Vigilanza promotori e consulenti finanziari, coordinato nell’ambito della divisione Intermediari, è stato ridenominato ufficio Vigilanza intermediari-rete, promotori e consulenti finanziari, quale conseguenza della rideterminazione dei relativi compiti”. Una scelta che, tra le righe, lascia presagire la graduale cessione della vigilanza sui promotori all’APF, lasciando in mano alla Commissione solo il controllo sulle reti. Non a caso la stessa Consob ha annunciato la nascita: dell’ufficio Vigilanza banche ed imprese di assicurazione (divisione Intermediari), assegnato a Francesco Adria, competente sulla prestazione di servizi/attività di investimento e sull’attività di distribuzione di prodotti finanziari bancari o assicurativi; e dell’ufficio Vigilanza imprese di investimento (divisione Intermediari), di cui è responsabile Giovanni Musella, competente in materia di prestazione di servizi/attività di investimento, attività di distribuzione di prodotti finanziari bancari o assicurativi, gestione dell’albo delle imprese d’investimento.

Ma le novità annunciate dalla Commissione guidata da Giuseppe Vegas non si fermano qui. La Consob ha infatti annunciato anche la nascita dell’ufficio Prospetti equity e Ipo (divisione Informazione emittenti), che accorpa i preesistenti uffici Prospetti equity e Ipo, integrandone le funzioni, sotto la responsabilità di Renato Maviglia.

Inoltre sono stati rideterminati compiti e funzioni di alcuni uffici, con conseguente modifica di denominazione. In particolare: l’ufficio Regole contabili (divisione Informazione Emittenti) e l’ufficio Informazione mercati, agenzie di rating, analisi finanziaria (divisione Mercati) sono stati ridenominati, rispettivamente, ufficio Vigilanza informazione emittenti e ufficio Informazione mercati e agenzie di rating, a seguito della rideterminazione dei rispettivi compiti al fine di concentrare e ottimizzare la funzione di monitoraggio sull’informazione finanziaria; Maria Antonietta Scopelliti, direttore principale, è la nuova responsabile della divisione Mercati (Scopelliti succede a Claudio Salini, che ha lasciato l’Istituto per raggiunti limiti d’età); Paola Deriu, condirettore, assume la responsabilità dell’ufficio Vigilanza operatività mercati a pronti e derivati (divisione Mercati).

Gli incarichi e i nuovi assetti organizzativi (di cui alle delibere nn. 18555, 18556 e 18557 del 29 maggio 2013) decorrono dal 10 giugno 2013.

Potrebbero interessarti anche